Lega per la Neurofibromatosi 2 Onlus
Neurofibromatosi 2

Notizie Aggiornamenti e Novità


Notizia 17/05/2019

Diritto a RECLAMI ufficiali in caso di disservizi in strutture ospedaliere


il cittadino è molto più tutelato di quel che si crede. In caso di dissservizi anziché rivolgersi (inutilmente) all'URP dell'ospedale stesso, si invia un reclamo, in carta semplice al direttore generale dell'unità sanitaria locale..Tutto ciò è previsto dal Decreto legislativo 502/1992, articolo 14, comma 5, che qui si riporta per esteso "Il direttore sanitario e il dirigente sanitario del servizio, a
richiesta degli assistiti, adottano le misure necessarie per
rimuovere i disservizi che incidono sulla qualita' dell'assistenza.
Al fine di garantire la tutela del cittadino avverso gli atti o
comportamenti con i quali si nega o si limita la fruibilita' delle
prestazioni di assistenza sanitaria, sono ammesse osservazioni,
opposizioni, denunce o reclami in via amministrativa, redatti in
carta semplice, da presentarsi entro quindici giorni, dal momento in
cui l'interessato abbia avuto conoscenza dell'atto o comportamento
contro cui intende osservare od opporsi, da parte dell'interessato,
dei suoi parenti o affini, degli organismi di volontariato o di
tutela dei diritti accreditati presso la regione competente, al
direttore generale dell'unita' sanitaria locale o dell'azienda che
decide in via definitiva o comunque provvede entro quindici giorni,
sentito il direttore sanitario. La presentazione delle anzidette
osservazioni ed opposizioni non impedisce ne' preclude la
proposizione di impugnative in via giurisdizionale."


Torna Indietro Torna Indietro
Cerca:

Clicca per Cercare




Categorie:
Articoli (5)
Comunicazioni (2)
Eventi (4)
Notizie (8)
Torna SU